Scippatori seriali del cuneese arrestati dopo l’ennesimo furto a San Damiano d’Asti

Arrestati ad Asti, dopo l’ennesimo furto, due scippatori seriali del cuneese. Lunedì mattina 25 febbraio, una donna di San Damiano d’Asti ha riferito ai carabinieri della stazione locale, di aver subìto il furto della borsa mentre, da sola, passeggiava per strada, in zona centrale. La vittima ha raccontato di essere stata avvicinata da una vettura, una Lancia Y scura, a bordo della quale viaggiavano due persone, un uomo al volante e una donna accanto che, sporgendosi dal finestrino, le ha strappato la borsa dalle mani. Poche ore più tardi, dopo aver riportato i fatti ai militari, questi hanno individuato la coppia di ladri ad Asti che, notata la volante, ha cercato di darsi alla fuga. Nella loro auto, usata per i reati, erano celate più borse, frutto dei furti, e alcuni oggetti personali della vittima di San Damiano. I due, un 26enne con precedenti penali, residente nella provincia di Cuneo, e una donna di 27 anni, residente anche lei nel cuneese e di origine straniera, sono stati arrestati e condotti in carcere.

 

X