ALBAAltri SportSPORT

SCHERMA – Medaglia d’oro per Accademia Alba

L’ACCADEMIA SCHERMA ALBA E’ D’ORO A TORINO

Sabato 9 e domenica 10 aprile 2022 si è svolta a Torino la penultima tappa del Campionato di Scherma Storica CSEN e l’Accademia Scherma Alba si è presentata con una delle delegazioni più numerose: 7 atleti sono infatti scesi in pedana, di cui 3 al loro esordio assoluto.

Sabato 9 Martina Santi e Umberta Riboldi (al suo esordio in scherma storica) si sono cimentate nel torneo di spada da lato femminile; entrambe hanno mancato la qualificazione ai quarti per un soffio, classificandosi rispettivamente al 8° posto e 9° posto. Contemporaneamente nel torneo di Spada da Lato Open hanno fatto il loro fruttuoso esordio Carlo Pietrapertosa e Marco Bonaudi, dimostrando di essere entrambi sulla strada giusta per portare a casa soddisfazioni. Nel pomeriggio Marco cambia arma partecipando al torneo di Spada a Due Mani Beginner, mancando anche lui di un soffio la qualificazione ai quarti e piazzandosi al 10° posto.

Domenica 10 è la volta della disciplina più praticata: la Spada a Due Mani. Tra i 52 atleti atleti scesi in lizza nella categoria Open, l’Accademia Scherma Alba schiera Elena Ferrero, Giuseppe Bongioanni e Sandino Richeri. Giuseppe e Sandino passano meritatamente entrambi ai sedicesimi posizionandosi, rispettivamente, 31° e 8° dopo fase dei gironi e dando prova del loro valore in pedana. La corsa di Giuseppe termina alla prima diretta mentre quella di Sandino si ferma agli ottavi. Elena ben figura al suo esordio nel torneo Open, piazzandosi al 41° posto al termine dei gironi e facendo tesoro dell’esperienza.

Nel torneo di Spada a Due Mani Femminile Martina Santi ed Elena Ferrero affrontano le avversarie sfoggiando capacità tecniche ed intelligenza tattica: Martina è “vittima” della maledizione dei quarti anche questa volta (9° in classifica), ma pienamente soddisfatta dei miglioramenti fatti; Elena, invece, esce imbattuta dai gironi classificandosi al primo posto, passa la prima diretta dimostrando un’ottima tenuta mentale e approda alla semifinale superando con un pesantissimo 11-0 l’avversaria conquistando, così, la finale contro Mariachiara Gatti (ASD Majistro Re – Piacenza). La finale, svolta al meglio dei 3 incontri, ci dà la conferma del valore della nostra Elena che, con un mix di tecnica e orgoglio, riesce ad avere la meglio vincendo i primi due assalti salendo così sul gradino più alto del podio e conquistandosi, dopo 3 bronzi consecutivi, la tanto meritata quanto agognata medaglia d’oro.

Oltre al ringraziamento e ai complimenti agli atleti, che ad ogni torneo dimostrano quanto il lavoro fatto in sala e la capacità di mettersi in gioco portino i loro frutti, è doveroso un ringraziamento anche all’intero staff tecnico che lavora “dietro le quinte”. Grazie a chi ha accompagnato e supportato i ragazzi durante il torneo: il nostro Maestro Alessandro Tosoni e la nostra Istruttrice Nazionale Anna Giretti.

La stagione non è ancora finita: ci aspettano ancora tornei di scherma storica e tappe dei campionati di scherma olimpica, quindi il lavoro in sala continuerà in previsione, anche, dell’organizzazione del nostro prossimo evento, “Sabre Day”, in programma per domenica 26 Giugno al palazzetto dello sport di corso Langhe – Alba.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button