Santo Stefano Roero: maltrattamenti, ex Sindaco a processo

0
119

La costituzione di parte civile della presunta vittima e l’ammissione delle prove da parte del giudice Elisabetta Chinaglia hanno aperto un altro processo che ad Asti vede imputato Renato Maiolo, 74 anni, agricoltore in pensione ex sindaco di Santo Stefano Roero. In questo deve rispondere di maltrattamenti aggravati su una dipendente del Municipio che durante parte dei tre mandati di Maiolo, tra il 2012 e il 2019, sarebbe stata da lui presa di mira e fatta oggetto di umiliazioni, insulti sistematici e gesti sprezzanti anche in presenza di terze persone. Una situazione che avrebbe causato a questo istruttore amministrativo del settore Edilizia, conseguenze psicologiche e un 12% d’invalidità riconosciuta in seguito dall’Inail.

 

Maiolo, che in parallelo con altri 5 imputati è alla sbarra per le malversazioni emerse nell’inchiesta Feudo sulla gestione dell’Ente locale, rischia una condanna da 4 a 9 anni. Si protesta innocente e con il suo avvocato contesta anche l’asserito legame tra la malattia della donna e le condizioni di lavoro. Il processo riprenderà il 9 novembre quando dovrebbero sfilare i testimoni dell’accusa.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui