Santo Stefano BelboLANGHELANGA DEL BELBOSanità

Santo Stefano Belbo, al via l’ambulatorio infermieristico pediatrico

Il servizio sarà attivo dal 15 settembre, tutti i lunedì e venerdì, presso la sede distrettuale

SANTO STEFANO BELBO – Da alcuni mesi, a seguito di scelte individuali dei professionisti, non è possibile garantire la presenza del Pediatra in ambulatori presenti in paese, costringendo di fatto i cittadini a spostamenti disagevoli o all’individuazione del Medico di Medicina Generale anziché del Pediatra, anche per le fasce di età da 0 a 14 anni. Per sopperire a questa momentanea assenza del Pediatra di libera scelta e per andare incontro alle esigenze delle famiglie, la Direzione Generale dell’ASL CN2 Alba-Bra, su indirizzo dell’Assessore regionale alla Sanità, di concerto con il Comune di Santo Stefano Belbo, ha dunque dato impulso al progetto che nasce dalla necessità di dare una risposta al territorio in termini di presa in carico della popolazione pediatrica residente.

L’idea è dunque quella di realizzare all’interno della sede distrettuale dell’ASL CN2, in viale San Maurizio, un ambulatorio pediatrico al fine di assicurare una continuità assistenziale infermieristica alla mamma e al bambino: il servizio sarà operativo a partire da oggi, 15 settembre, tutti i lunedì dalle ore 12 alle ore 16.30 e tutti i venerdì dalle ore 8.00 alle ore 12.30. L’infermiera pediatrica esperta Silvia Berca potrà essere contattata telefonicamente chiamando direttamente la sede distrettuale dell’ASL CN2 di Santo Stefano Belbo al numero 0141/844166. Negli altri giorni settimanali potrà essere contattata telefonicamente, in caso di necessità, presso le altre sedi nelle quali presta servizio e valuterà, con i genitori e in base al bisogno emerso, se predisporre un accesso aggiuntivo all’ambulatorio.

Il servizio resterà comunque attivo anche nel momento in cui verrà nominato il pediatra. L’ASL, a tal proposito, sta cercando un nuovo Pediatra da inserire nel distretto di Alba in modo da poter garantire, prima possibile, la sua presenza anche a Santo Stefano Belbo.

Riguardo alle modalità di accesso: per quanto riguarda i neonati ricoverati, il primo appuntamento viene fissato entro 7 giorni dalla dimissione dall’infermiere presente al nido. Gli appuntamenti successivi saranno fissati e inseriti in agenda direttamente dall’infermiera pediatrica senza ulteriori passaggi per la loro prenotazione.

Per quanto riguarda gli accessi a seguito di prescrizione da Pronto Soccorso e/o da specialisti ambulatoriali, i genitori potranno presentare la prescrizione rilasciata all’infermiere pediatrica che fisserà gli appuntamenti necessari a garantire la prestazione da erogare.

Dopo ogni accesso ambulatoriale verrà consegnato al genitore del bambino un semplice questionario nel quale lo stesso potrà valutare il servizio offerto e presentare eventuali osservazioni o suggerimenti.

Le prestazioni infermieristiche erogate presso l’ambulatorio spaziano tra quelle generali, per fascia di età compresa tra 0 e 17 anni (valutazione auxologica, prelievi per esami ematici, esame urine, tamponi, medicazioni di I livello, terapie iniettive, controllo parametri della crescita quali peso e lunghezza, educazione sanitaria), prestazioni specifiche per fascia di età compresa tra 0 e 3 anni (prima visita ambulatoriale post dimissione dal nido, accesso libero per controllo peso, allattamento, alimentazione) e prestazioni infermieristiche specifiche per fascia di età compresa tra 4 e 17 anni (educazione sanitaria trattando temi quali alimentazione, sessualità, disagio giovanile).

A breve, inoltre, entro la fine del mese di settembre, verranno attivati – sempre presso la sede distrettuale dell’ASL CN2, in viale San Maurizio– gli ambulatori di neurologia, oculistica e allergologia, oltre a un potenziamento delle ore dell’ambulatorio di cardiologia. Infine, verrà garantita la presenza del dott. Gaudino, a partire da metà ottobre, per seguire una volta al mese i bilanci di salute dei pazienti assistiti.

Mostra altri

Redazione Corriere

Potete contattare la Redazione del Corriere allo 0173/284077 il Lunedì dalle 9 alle 12, dal martedì al venerdì dalle 9 alle 18 (orario continuato) e al sabato dalle 9 alle 12. Potete inviare una mail a web@ilcorriere.net

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
Apri chat