Santo Stefano Belbo: 225mila euro per nuovo centro rifiuti

Il Comune di S. Stefano Belbo realizzerà un nuovo centro rifiuti. Così ha deciso nell’ultima seduta il Consiglio comunale.
L’«isola verde» esistente non è più a norma di legge ormai da alcuni anni e riqualificarla richiederebbe costi eccessivi. L’Amministrazione ha quindi proposto di sostituirla. Il sindaco Luigi Genesio Icardi: «L’opera sarà cofinanziata dal comune e dal Coabser, il consorzio rifiuti Alba Bra. La spesa complessiva sarà di circa 225mila euro. Il nuovo centro di raccolta e smaltimento sarà più grande e più efficiente, con l’aggiunta di alcuni importanti servizi come il sistema di scarico e regimazione delle acque. Al momento è ancora da definire il luogo in cui verrà dislocato. E’ è probabile che il posto si trovi nella zona industriale del paese, a una certa distanza dal centro abitato».
Come già riferito sullo scorso “Corriere”, alla seduta consiliare mancava il gruppo di opposizione che ha voluto così protestare contro un nuovo regolamento sul funzionamento della stessa assemblea. Il capogruppo di minoranza Andrea Bertelli, contattato dalla nostra redazione ha dichiarato di non essere contrario alla creazione della nuova isola ecologica.

A. R.