ROERO SUDSanta Vittoria d'AlbaROERODal Comune

Santa Vittoria d’Alba: arriva lo sportello del cittadino

Si cercano avvocati disposti ad offrire un servizio gratuito e volontario

Uno “Sportello del cittadino”: in cui ricevere gratuitamente informazioni che consentano di orientarsi nel disbrigo di pratiche particolarmente complesse. E’ questo, nell’ottica di fornire ai cittadini residenti servizi collegati al sistema giudiziario, il nuovo intento del Comune di Santa Vittoria d’Alba ed in particolare del sindaco Giacomo Badellino. Si tratta di un’iniziativa che si avvarrà dell’ausilio gratuito di professionisti, anch’essi residenti o domiciliati all’interno del paese anforiano nonché abilitati e dediti allo svolgimento di professioni intellettuali. La sede dello “sportello” sarà il municipio di piazza Marone: consentendo alla popolazione di ottenere i giusti orientamenti circa gli strumenti di tutela previsti nell’ordinamento nonché in merito ai requisiti per accedere al cosiddetti “Patrocinio gratuito a spese dello Stato”. Sarà in ogni caso esclusa ogni attività di consulenza: per ottenere il giusto assetto e le professionalità occorrenti per un pieno svolgimento delle operazioni, l’amministrazione civica ha già bandito un avviso pubblico rivolto a tutti gli avvocati che abbiano residenza, domicilio o anche solo legami parentali con la realtà sanvittoriese: che dovranno operare a titolo gratuito e volontario.

Tutto si configura come un vero e proprio servizio civico. in piena autonomia di mezzi e di risorse ed a mero scopo informativo, senza alcun vincolo di mandato. All’avvocato che svolgerà le attività dello sportello, sarà fatto obbligo di dare comunicazione all’Ordine di appartenenza e di agire nel pieno rispetto del codice deontologico forense, con particolare riguardo alla riservatezza, al divieto di accaparramento della clientela ed a potenziali conflitti di interesse. Il bando integrale è stato pubblicato sul sito www. comunedisantavittoriadalba.it. Nessun obbligo o vincolo temporale sarà posto a carico del professionista aderente volontario, che potrà interrompere la collaborazione con semplice comunicazione rivolta al Comune.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button
PHP Code Snippets Powered By : XYZScripts.com