Dal CuneeseSanità

Sanità, una serata dedicata all’ospedale di Cuneo come hub della Granda

Qual è la programmazione sanitaria della regione Piemonte e quali sono le ricadute in provincia di Cuneo? Se ne parlerà venerdì 13 maggio nella serata dal titolo “Dall’emergenza sanitaria al Pnrr. La sanità al centro delle politiche. L’ospedale di Cuneo al centro della Granda”.
Il convegno di riflessione è organizzato dalla deputata Chiara Gribaudo del Partito Democratico, che aprirà la serata, e vedrà come relatori:
• Nerina Dirindin, già senatrice e docente in Scienze delle Finanze presso l’Università degli Studi di Torino;
• Alessio D’Amato, Assessore Sanità e integrazione Socio-Sanitaria Regione Lazio;
• Patrizia Manassero, candidata sindaca per Cuneo;
• Elio Rostagno, ex sindaco di Cuneo;
• Corrado Bedogni, ex direttore generale dell’Azienda Ospedaliera Santa Croce e Carle di Cuneo;
• Fulvio Moirano, ex Presidente Fondazione Ospedale Santa Croce e Carle.

Una serata per fare il punto sulla sanità cuneese e ribadire la centralità di un hub ospedaliero non solo per la città di Cuneo ma di tutto il territorio della Granda. L’azienda ospedaliera Santa Croce e Carle di Cuneo è un caso di eccellenza nella sanità pubblica che va potenziata con una struttura innovativa per garantire i servizi a cittadini e pazienti. Dagli annunci roboanti dell’assessore Icardi sul nuovo nosocomio, che dovrebbe trovare posto nella località Confreria attorno alla sede del Carle, sono trascorsi mesi senza alcuno sviluppo significativo. Risultano inoltre poco lungimiranti le proposte di “spostare” ambulatori e competenze dall’ospedale di Cuneo per trasferirle al nosocomio di Verduno. Un’operazione che avrebbe come risultato il dimezzamento di due strutture piuttosto che un aumento dei servizi, il tutto a discapito della qualità e della quantità delle cure erogate. Per questo è essenziale garantire a Cuneo e all’intera Provincia un unico polo di eccellenza per affrontare le patologie complesse e le emergenze e che questo polo, anche per ragioni geografiche, trovi posto nel capoluogo, evitando i lunghi ritardi che hanno condizionato la realizzazione dell’ospedale di Verduno.
A moderare l’incontro sarà il giornalista Lorenzo Boratto. L’appuntamento è per le ore 21,00 alla spazio Varco (Via Carlo Pascal 5L, Cuneo).

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button
PHP Code Snippets Powered By : XYZScripts.com