ROERO OVESTSanfrèROEROScuola

Sanfrè: La scuola dovrà adeguarsi a lungo cantiere anti-sismico

Un’estate di programmazione, di ascolto e di trattative con l’Istituto comprensivo di Sommariva del Bosco, per organizzare un importante e impattante lavoro di messa a norma anti-sismica degli edifici scolastici a Sanfrè. In vista incontri con la dirigenza e i genitori degli a­lunni «per coordinare al meglio gli interventi, riducendo i disagi all’attività didattica che tuttavia sarà impossibile eliminare», annuncia al “Corriere” il sindaco Giovanni Pautasso. I cantieri si svolgeranno in due lotti dall’autunno prossimo fino a tutta l’estate 2023. Il Comune ha ottenuto un finanziamento di 600mila euro dal Pnrr, il Piano statale di ripresa e resilienza. Si dovrebbe cominciare dall’edificio che ospita l’In­fanzia per poi passare al quasi antistante di Primaria e Media in via Madonna del Popolo. Gli alunni più piccoli dovranno traslocare forse per mesi. «Stiamo studiando un assetto di emergenza, coinvolgeremo e ascolteremo tutti gli interessati» – continua Pautasso. Per Elementari e Secondaria di 1° grado s’ipotizza di tentare una convivenza coi muratori che verrebbe limitata alle ultime settimane di lezione in primavera, per poi proseguire nella pausa estiva e consegnare l’opera finita a settembre.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button
PHP Code Snippets Powered By : XYZScripts.com