San Damiano d’Asti: cerimonia ha ricordato carabiniere ucciso in servizio

0
61

A San Damiano d’Asti questa mattina si è svolta la celebrazione del 35° anniversario della morte del carabiniere scelto Fernando Stefanizzi. Alla cerimonia, iniziata con la deposizione di una corona di alloro alla targa ricordo, hanno preso parte anche il sindaco, Davide Migliasso, e il generale di brigata Antonio Di Stasio, comandante della Legione carabinieri Piemonte e Valle d’Aosta, oltre al prefetto di Asti, Claudio Ventrice, e al tenente colonnello Paolo Lando, comandante provinciale dell’Arma

La cerimonia è proseguita con la celebrazione della santa messa nella chiesa di San Giuseppe alla presenza della moglie dello scomparso, del figlio e della figlia, appuntato scelto dei Carabinieri in servizio ad Albenga (Sv).

Stefanizzi venne ucciso in servizio l’8 febbraio 1988 in piazza Libertà nel corso di un conflitto a fuoco con alcuni malviventi che, nel rapinare l’ufficio postale del paese, avevano anche preso in ostaggio il suo comandante di stazione. Il 4 maggio 1989 gli venne concessa la Medaglia d’Oro al Valor Militare alla Memoria. Nel 2013 gli è stata intitolata la caserma sede del Comando Stazione dell’Arma di San Damiano d’Asti. 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui