More
    spot_imgspot_img

    I più letti

    spot_img

    Leggi anche...

    Salute: tagliare liste d’attesa, SOS per 10,5 milioni di anziani

    spot_imgspot_img

    Con 10,5 milioni di over 70 in Italia è fondamentale tagliare le liste di attesa per esami e visite per una delle fasce più deboli e vulnerabili della popolazione. È quanto emerge dall’analisi della Coldiretti in occasione dell’elezione di Giorgio Grenzi, 74 anni, di Modena, alla carica di Presidente dei Senior Coldiretti, avvenuta a Palazzo Rospigliosi a Roma. Presente all’Assemblea la delegazione piemontese con tutti i Presidenti provinciali dell’Associazione Pensionati, per la Granda Romano Ficetti.

     

    “Congratulazioni a Giorgio Grenzi che saprà portare avanti un altro grande mandato alla guida dei Senior Coldiretti. Non possiamo dimenticare che 1 anziano su 2 nell’ultimo anno in Italia secondo l’Istat ha dovuto andare al pronto soccorso per problemi di salute: un segnale allarmante che evidenzia ancora di più la necessità di investire sui servizi sanitari considerando il buco enorme sulla prevenzione lasciato dagli anni del Covid con liste d’attesa infinite, carenze su controlli e prevenzioni e costi enormi per le viste specialistiche private” afferma Romano Ficetti, Presidente dell’Associazione Pensionati di Coldiretti Cuneo.

    “A fronte della spesa sanitaria delle famiglie che nel 2022 ha superato i 41 miliardi – evidenzia il Presidente di Coldiretti Cuneo, Enrico Nada – è strategica la legge sull’invecchiamento attivo. I pensionati sono una risorsa di questo Paese: in più di una famiglia italiana su tre sono proprio i nonni a salvare il bilancio domestico messo a rischio dall’inflazione che colpisce il carrello della spesa, direttamente con un aiuto economico, badando ai nipoti o dando una mano all’attività lavorativa”.

     

    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui

    Dal Territorio