Saliceto: Tornano gli incontri della Scuola rurale

0
69

Al via i corsi della Scuola Rurale della Valle Bormida. A partire dal 29 gennaio, i locali delle scuole di Saliceto ospiteranno la Scuola Rurale della Valle Bormida con una serie di esperti in “Prodotti della terra, coltivazione, raccolta e trasformazione”. Una serie di corsi organizzati da diversi anni dall’Istituto comprensivo Cortemilia – Saliceto in collaborazione con il Comune di Saliceto.

 

Nel dettaglio: lunedì 29 gennaio Patrizio Michelis, tecnico agronomo, proporrà “”Il calendario biodinamico: semine e trapianti durante l’anno”; martedì 30 Guido Bassi, agronomo, parlerà di “Mandorlo, noce, gelso e castagno: coltivazione ed utilizzo”; mercoledì 31, dalle 14 alle 17, Giulio Gaiotti effettuerà la lezione sul campo di “Potatura ed innesti”, mentre, dalle 20 alle 23, Ezio Giraudo parlerà di “Piccoli frutti: mirtilli, lamponi e more”; giovedì 1° febbraio Renato Gabutti, tecnico agronomo, spiegherà la “Coltivazione e trasformazione della nocciola”; venerdì 2 Giancarlo De Salvo, esperto naturista, tratterà di “Conoscere il lupo e l’orso: la convivenza tra l’uomo e gli animali selvatici”; lunedì 5 torna Patrizio Michelis con “Piante spontanee alimentari”; martedì 6, dalle 14 alle 17, seconda lezione sul campo “Potature ad innesti” con Mauro Cavaglione, tecnico agronomo; mentre dalle 20 alle 23 il mitologo Nicolò Oppicelli approfondirà “Il mondo dei funghi – Il mondo dei tartufi”; sempre Oppicelli mercoledì 7 parlerà de “Il mondo delle api”. Giovedì 8 Valter Fontana, agricoltore, affronterà la tematica de “I grani antichi: coltivazione, utilizzo e tecniche di minima lavorazione del terreno”. Seguiranno numerosi altri incontri. Il costo dell’intero corso è di 30 euro, di ogni singola lezione di 10 euro.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui