Dal CuneeseAttualità

Sabato scorso a Saluzzo la prima riunione del Consiglio direttivo di Azione

Nella giornata di Sabato 26 Febbraio 2022 è stato convocata  a Saluzzo la prima riunione del Consiglio direttivo provinciale di Azione presieduta dal segretario Andrea Vassallo.

Il segretario ha aperto i lavori con un’ analisi della fase congressuale che ha visto coinvolto il partito ad ogni livello, nazionale, regionale e provinciale, esprimendo inoltre particolare soddisfazione per la nomina a vicesegretario di Azione del  Enrico Costa. “In virtù delle sue deleghe, il ruolo di Enrico Costa sarà fondamentale per il prosieguo del nostro radicamento sul territorio” ha affermato il segretario provinciale.

Sono poi intervenuti al tavolo, prima il nuovo responsabile della comunicazione social di Granda in Azione, Maurizio Iovinelli, il quale ha presentato una breve relazione ricca di spunti e considerazioni su come poter rendere efficace la comunicazione sui diversi social networks, poi il consigliere provinciale, Pietro Danna che ha fornito un resoconto sulla sua attività in sede di consiglio provinciale. Iovinelli ha portato anche un significativo contributo su quanto sta accadendo in Ucraina promuovendo un interessante spunto di riflessione

Ha poi fatto seguito un intervento di Massimo Marengo, coordinatore albese ed esperto di politica energetica, che ha sostenuto la necessità di una strategia nazionale che sappia conciliare da un lato la salvaguardia dell’ambiente e dello sviluppo sostenibile e dall’altro le esigenze delle famiglie e delle imprese.

L’incontro di stamane ha rappresentato un momento di partecipazione democratica molto importante: “Nei prossimi mesi ci sarà molto lavoro da fare al fine di consolidare e rafforzare la nostra presenza sul territorio. Siamo al lavoro per elaborare proposte concrete con i nostri gruppi tematici, l’obiettivo è il coinvolgimento della cittadinanza” ha affermato il segretario provinciale Andrea Vassallo nel suo intervento finale.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button