Sabato in cattedrale ad Alba, la S Messa nel quinto anniversario dalla scomparsa di Michele Ferrero

Sabato in cattedrale ad Alba, la S Messa nel quinto anniversario dalla scomparsa di Michele Ferrero

ALBA – La Messa per il quinto anniversario della morte dell’imprenditore albese Michele Ferrero sarà celebrata sabato 15 febbraio, alle 18, nel Duomo. La moglie Maria Franca, il figlio Giovanni con Paola, la nuora Luisa e i nipoti tutti ricordano con commozione, a quanti lo conobbero e l’amarono, l’operosità della figura e l’ingegnoso talento. A officiare la Messa sarà il Vescovo Marco Brunetti.

Nato a Dogliani, in provincia di Cuneo, eredita dallo zio Giovanni il laboratorio di pasticceria fondato dal padre Pietro ad Alba, negli anni Trenta, trasformatosi con lui in una multinazionale del settore dolciario. A lui si devono le creazioni dei marchi Nutella nel 1964 e Kinder Cioccolato nel 1968 che, grazie a massicce campagne pubblicitarie televisive, diventano ben presto conosciute e fin da subito apprezzate.
Negli anni Settanta, l’azienda sponsorizza le più rinomate manifestazioni sportive, diventando leader nel mercato dolciario ed espandendosi in seguito oltreoceano. Nominato nel 2005 Cavaliere di Gran Croce, per il suo impegno civile e sociale, dall’allora presidente Ciampi, è il fondatore della “Fondazione Piera, Pietro e Giovanni Ferrero” che, tra l’altro, assegna borse di studio e di ricerca.
Stabilitosi da tempo a Montecarlo, qui scompare dopo una lunga malattia, il 14 febbraio 2015.

Contatta l'autore

Redazione Corriere

Potete contattare la Redazione del Corriere allo 0173/284077 il Lunedì dalle 9 alle 12, dal martedì al venerdì dalle 9 alle 18 (orario continuato) e al sabato dalle 9 alle 12. Potete inviare una mail a web@ilcorriere.net

Ti potrebbero interessare anche:

Apri chat
Powered by