BRAAttualità

S. Michele di Bra fa festa e allungherà il dosso anti-eccessi al volante

Un dosso artificiale a “spez­zare” il lungo rettilineo della provinciale 340 nell’abitato di S. Michele, la più popolosa delle frazioni collinari braidesi.Lo ha realizzato il Comune ed è entrato in funzione nei giorni scorsi.L’assessore alla ViabilitàLuciano Messa: «Il dosso contiene un attraversamento pedonale che collega l’area verde-centro sociale di S.Michele al parcheggio sull’altro lato della strada.Presto sarà allungato per evitare che le vetture dirette verso Pocapaglia lo aggirino andando ad “allargarsi” sulla destra tra gli stalli del parcheggio».

Per il comitato locale, il presidente Gianfranco Bertello dice: «Il dosso l’avevamo sollecitato noi per la sicurezza, purtroppo alcuni guidatori esagerano con l’acceleratore» nonostante l’autovelox box incombente poco lontano.

Intanto S. Michele invita alla sua patronale. Giovedì 26 nella struttura dell’area verde dalle ore 21 serata di balli latino americani; venerdì 27 stessa ora spettacolo di magia con Mr K e di fantasia di bolle con Carlo. Sabato 28 il pomeriggio (dalle ore 14.30) sarà dedicato a giochi campestri per i bambini e si concluderà con rottura delle pignatte e merenda per tutti. Dalle 20.30 cena della patronale (necessario prenotare telefonando entro il 26 settembre allo 0172/­41.36.25). Domenica 29 alle 10.30 santa messa al campo, poi esibizione del coro dei Michelini e aperitivo con dolci offerti dalla pasticceria Asselle. Alle 16 esibizione di cani in prove di agilità e Nutella party. La patronale si concluderà con il teatro amatoriale: dalle ore 21 la compagnia “Der Roche” di Montaldo Roero metterà in scena “AAA fratelli benestanti, signorini, lieve difetto fisico desiderosi d’affetto conoscerebbero scopo matrimonio…”. Anche questo appuntamento come i precedenti sarà a ingresso gratuito.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button