dal PiemonteCRONACA

Ritrovato senza vita il corpo del pilota precipitato nelle Valli di Lanzo

TORINO – È stato individuato dalle squadre del Soccorso Alpino e Speleologico piemontese e del Soccorso Alpino della Guardia di finanza il cadavere di Dennis Craig, il pilota americano di 79 anni che, venerdì scorso, è precipitato con il suo aereo monomotore Cirrus in alta val di Lanzo, sulle montagne torinesi.

La salma si trova all’interno della carlinga del velivolo, parzialmente coperto dalla neve caduta in questi giorni.

Grazie all’elicottero della Gdf sono state trasportate in quota due squadre miste: calate con il verricello a 150 metri a valle del relitto, e poi salite indossando sci e pelli di foca. Le squadre sono poi state riportate a valle in attesa dell’autorizzazione del magistrato alla rimozione della salma.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button