DoglianiLANGHELANGA DI DOGLIANIDal Comune

Ritorna la Tosap per i cantieri edili a Dogliani

Durante l’ultima seduta il Consiglio comunale di Dogliani ha approvato una modifica al regolamento del canone patrimoniale relativamente alla Tosap (la tassa di occupazione del suolo pubblico). Dalle esenzioni presenti nel testo del regolamento comunale è stata eliminata la voce relativa alle occupazioni temporanee dei cantieri edili. In sostanza in questo modo tutti i cantieri presenti in Comune dovranno pagare il periodo di occupazione del suolo per lo svolgimento del lavoro. L’obiettivo della Giunta comunale con questo provvedimento è quello di “incentivare” le aziende edili a concludere il lavoro il prima possibile. Su richiesta del consigliere di minoranza Stralla è emerso che per le casse comunali gli introiti non sono significativi, ma il sindaco ha chiarito che alla luce dei numerosi cantieri previsti nella bella stagione a Dogliani si vuole evitare che le imprese edili si fermino più del dovuto, occupando strade e piazze del paese, per dare la precedenza magari a lavori programmati in altri Comuni. Insomma l’obiettivo è limitare i disagi ai cittadini doglianesi per i cantieri in programma. Dopo la rimozione dell’esenzione il costo di occupazione per un cantiere da 15 metri quadri è di 7 euro al giorno. La delibera è stata approvata all’unanimità.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button