More
    spot_imgspot_img

    I più letti

    spot_img

    Leggi anche...

    Ritorna il “Volo della Colomba” a Canale

    spot_imgspot_img

    CANALE – Domenica 26 maggio, a Canale, tornerà uno degli eventi forse più suggestivi dell’intera annata: il “Volo della Colomba”, rituale già in voga sino a qualche decennio fa, e riportato in auge nel 2013. Si tratta di un fatto che trova pochi reali analogie sul territorio italiano: tra cui spicca lo “scoppio del carro” del giorno della Pasqua fiorentina, in un misto di significati cristiani e pagani che affonda le proprie radici nella notte dei tempi.

    Nella capitale del pesco, il “volo” consiste nel far scorrere una fiammeggiante colomba (artificiale, ovviamente) su un cavo steso da una parte all’altra di piazza San Bernardino: tra luci e musiche, con le dita incrociate nella speranza che questo simbolico oggetto riesca a compiere il suo giro e tornare sulla facciata della confraternita per esplodere in faville e bagliori a profusione. Si svolgerà alle 21, con l’organizzazione congiunta di Comune, Ente Fiera del Pesco e della stessa Confraternita: e sarà vera festa con qualche innovazione rispetto al passato. Si prospetta un grande spettacolo: con lampi pirotecnici e melodie sino al clou dato dall’accensione della “colombina”, sopra un pubblico con il naso all’insù pronto a sperare nel piccolo-grande miracolo dell’andata e ritorno da un capo all’altro della grande area del centro storico.

    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui

    Dal Territorio