Ristorante i Castelli: un menù tra tradizione e innovazione

241

Sfogliando il variegato menù si scopre che il 50% dei piatti proposti è adatto anche per chi soffre di intolleranze alimentari, con una grandissima varietà che spazia dagli antipasti, ai primi, ai secondi, ai dolci. Da quattro anni, il ristorante “I Castelli”, alle porte di Alba, ha iniziato la sua collaborazione con l’Associazione Italiana Celiachia, adattando molte delle sue più gustose ricette anche al palato di chi è intollerante al glutine. «Un percorso iniziato con la frequentazione dei corsi promossi dall’AIC e dall’Asl» ha spiega lo chef Ivano Bertolotto. «La nostra è una cucina del territorio, che prende spunto dalle ricette più tipiche della nostra tradizione, rivisitate per offrire un menù sempre diverso e innovativo. Un esempio? La classica carne cruda, che noi serviamo abbinata a spuma di parmigiano, gelatina di limone e una cialda di parmigiano cotta al forno. O ancora, i gnocchi di patatecon calamaretti, triglie e gamberoni. Questo felice connubio tra tradizione e innovazione è alla base di tutti i nostri piatti, compresi quelli glutan free». Ai Castelli, pranzi e cene si consumano nella splendida cornice dalle terrazza panoramica all’ultimo piano dell’Hotel. Una location incantevole e suggestiva, soprattutto al tramonto e nelle ore serali, con la vista che spazia a 360 gradi sull’intera città di Alba e sulle colline del Barbaresco.

HOTEL I CASTELLI

ALBA – Corso Torino, 14 – Tel. 0173/361978

MAIL : info@hotel-icastelli.com

WEB : www.hotel-icastelli.com