BRAAttualità

Riscaldamenti fuori stagione: le norme da rispettare

In considerazione delle temperature rigide che si sono verificate in questi giorni, il Comune di Bra ha emesso un comunicato in cui ricorda come la normativa nazionale (decreto del Presidente della Repubblica 74 del 16 aprile 2013) prevede che il periodo consentito per l’accensione degli impianti termici su territorio comunale sia compreso tra il 15 ottobre e il 15 aprile, per un massimo di 14 ore giornaliere. Tuttavia, sempre il medesimo decreto stabilisce che, al di fuori di tali periodi, gli impianti termici possano essere attivati in presenza di situazioni climatiche che ne giustifichino l’esercizio e, comunque, per una durata giornaliera non superiore alle 7 ore.

Le utenze che ne avessero esigenza possono quindi provvedere ad attivare gli impianti termici senza incorrere in sanzioni, ricordando che la temperatura dell’aria negli ambienti riscaldati non deve superare i 18 gradi per gli edifici adibiti ad attività industriali, artigianali e assimilabili e i 20°, con 2 gradi di tolleranza, per tutti gli altri edifici, inclusi quelli residenziali.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button
PHP Code Snippets Powered By : XYZScripts.com