ALBAEventi

Ripartono in biblioteca e nei quartieri le letture “Una storia tira l’altra”

4 novembre “La minestra della strega”, 9 novembre “Prime parole, prime storie”

La Biblioteca civica “Giovanni Ferrero”, da giovedì 4 novembre 2021, riprende i laboratori di lettura per i bambini fino ai sei anni.

Gli appuntamenti si svolgeranno negli spazi della sezione ragazzi della Biblioteca e nei quartieri cittadini: San Cassiano, Piave, Mussotto, Moretta, Vivaro, Scaparoni e Piana Biglini, grazie alla collaborazione con gli istituti scolastici della città e con i comitati di quartiere.

Ai volontari lettori Nati per Leggere Piemonte sono state affidate le letture che avranno luogo in Biblioteca e che saranno pensate sia per i più piccoli (0-3 anni) sia per i bimbi della scuola dell’infanzia (3-6 anni). Nei quartieri invece arriveranno le storie raccontate da Francesca Franceschina di Officine Zeta, da Marta Ziolla de Il Teatrino e da Daniela Febino dell’associazione culturale Nuove Rotte.

       Giovedí 4 novembre, ore 17.00, scuola dell’infanzia “San Cassiano”, via G. Pieroni (quartiere San Cassiano), “La minestra della strega”, lettura a cura di Officine Zeta. Questa è la storia della strega Domitilla che per diventare bella prepara una minestra magica, ma sbaglia qualcosa e si caccia nei guai! Età consigliata: 3-6 anni.

Martedí 9 novembre, ore 10.30, Biblioteca civica, “Prime parole, prime storie”, lettura a cura dei volontari lettori Nati per Leggere Piemonte. Età consigliata: 0-3 anni.

Tutte le letture saranno a numero chiuso e si svolgeranno nel rispetto delle disposizioni anti Covid-19. Le persone dai 12 anni in su sono tenute a esibire il green pass. Per prenotare è necessario registrarsi su http://bibliotecacivicadialba.eventbrite.com .

Per informazioni si può telefonare al numero 0173 292468 oppure mandare una mail a prestito@comune.alba.cn.it .

Il calendario completo è disponibile sul sito www.comune.alba.cn.it nella pagina della Biblioteca.

Il ciclo di letture “Una storia tira l’altra” è realizzato con il sostegno della Fondazione Compagnia di San Paolo nell’ambito del progetto Nati per Leggere Piemonte.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button