Riparte la Scuola di Pace: con un commissario Onu

145
L'alto commissario delle Nazioni Unite per i Rifugiati. Filippo Grandi

Riparte la a Scuola di Pace “Toni Lucci” di Bra, serie di appuntamenti per riflettere su temi attuali e dibattuti del nostro tempo. L’avvio del 27° ciclo, promosso insieme al Comune, è oggi, venerdì 9 novembre: ospite l’alto commissario delle Nazioni Unite per i Rifugiati Filippo Grandi, che porterà la sua esperienza raccolta nel libro “Rifugi e ritorni. Storie del mio lungo viaggio tra rifugiati, filantropi e assassini”.

Un’esperienza che inizia nel 1984 quando Grandi, dopo la laurea e il servizio civile, parte volontario per assistere i profughi cambogiani in Thailandia. Da qui la sua scelta di vita le cui tappe fondamentali sono ripercorse in pagine vivide, intense e spesso toccanti. “Su tutto – si legge nella presentazione del libro, edito Mondadori -, il tenace e infaticabile sforzo di riparare, con mezzi sempre limitati, i guasti prodotti dalla violenza e da spaventose ingiustizie alle quali, chi non vuole rinunciare alla propria missione, deve talora piegarsi pur di ottenere un piccolo ma in realtà enorme risultato: una vita salvata, un bambino sfamato»?

Introdurrà l’incontro lo scrittore Gianni Farinetti. Appuntamento al polifunzionale “Arpino” alle ore 21, ingresso libero.