Rinasce la rivista “Bra, o della felicità”

0
61

Rinasce la rivista “Bra, o della felicità”. Già edita dall’Istituto storico di Bra promosso da
Carlo Petrini e presieduto prima da Gina Lagorio poi da Rosella Fissore, diretta prima da
Fabio Bailo e poi da Marco Buttignol, la rivista tra il 2005 e il 2012 ha narrato Storia e
storie della comunità vissuta all’ombra della Zizzola, dall’età romana alla seconda metà del
Novecento. Contestualmente alla redazione della rivista in quegli anni furono realizzate un
centinaio di videointerviste a protagonisti e testimoni della storia cittadina frammenti delle
quali erano trasmessi nelle gremite, apprezzate serate di presentazione.

 

In questo solco, sia pur con le innovazioni suggerite dal passare del tempo, si inserisce la
nuova serie della rivista, come la prima promossa da Carlo Petrini e la cui curatela è ora
affidata a Marco Garbaccio, il cui primo numero sarà presentato pubblicamente venerdì
primo marzo alle ore 21 presso l’auditorium della Bper (via Sarti 8). L’ingresso è gratuito.
La rivista è frutto del lavoro dell’Università di Scienze Gastronomiche e di Slow Food
Editore.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui