CanaleROERO NORDROERODal Comune

Rifiuti e Consorzio, intesa trovata a Canale

CANALE – Impostazione confermata all’unanimità, in Consiglio comunale a Canale, circa la linea da adottarsi in sede di assemblea dei soci del Consorzio Albese-Braidese per i servizi sui rifiuti: in cui Canale sarà rappresentata dal sindaco Enrico Faccenda. Si tratterà dunque il “via libera”, anche da parte della Capitale del Pesco, al trasferimento da Coabser alla Str Spa (Società Trattamento Rifiuti) della gestione completa di tutto il servizio integrato dei rifiuti urbani, compresa la gestione del rapporto con gli utenti e la possibilità di supporto agli uffici tributi comunali.

«Per anticipare le mosse della Regione – ha detto il primo cittadino – è bene avere già sul territorio una società pronta ad agire e funzionante. In passato, lo ammetto, ci sono state anche occasioni di dissenso su alcune scelte del Consorzio: come ad esempio la politica adottata sulle isole ecologiche, e su una serie di sistemi di raccolta dei rifiuti. Ma non è mai mancato il confronto, la volontà di dialogo c’è sempre stata: ora siamo insieme e condividiamo questa linea. Se queste strutture diventassero regionali o pluriprovinciali, eventuali segnalazioni di disservizi sul nostro paese, da parte nostra o della popolazione, cadrebbero nel vuoto: quindi, scegliamo questa politica “locale” nell’interesse della collettività».

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button