Rifiuti abbandonati, linea dura e controlli della polizia municiapale di Alba contro l’inciviltà

Rifiuti abbandonati, linea dura e controlli della polizia municiapale di Alba contro l’inciviltà

ALBA – Lotta all’abbandono dei rifiuti sempre più attuale. Multe salata a chi non si comporta in modo educato. Per l’ennesima volta a San Rocco Cherasca sono stati abbandonati rifiuti presso l’isola ecologica sorvegliata da telecamere. Grazie all’ottimo lavoro del Corpo di polizia locale si sono individuati e sanzionati i maleducati che rendono poco piacevole l’area con l’abbandono di rifiuti.

Inizio anno a pieno ritmo per gli agenti del Corpo di Polizia Locale di Alba. In questa settimana gli agenti del nucleo ambientale sono stati occupati per il controllo delle aree ecologiche e spazi pubblici presenti sul territorio comunale, ed in particolare sul parcheggio di Fraz. San Rocco Cherasca, dopo le varie segnalazioni di abbandoni di rifiuti dovuti forse alle festività natalizie e per l’anno nuovo. Grazie all’utilizzo delle telecamere poste nei pressi delle zone predisposte al conferimento di rifiuti, nel caso di Fraz. San Rocco Cherasca vicino alla campana per il vetro, sono state identificate e sanzionate tre persone per l’abbandono di rifiuti urbani di vario genere, con una sanzione fino a 500 euro per violazione, come previsto dal regolamento di polizia urbana del comune di Alba. 

Il controllo dei filmati delle telecamere di fraz. San Racco Cherasca ha permesso, inoltre, di individuare gli autori di un furto proprio attraverso la lettura della targa del veicolo Ford Focus utilizzato dai malviventi. Al momento le immagini sono ancora al vaglio delle forze dell’ordine che investigano su altri furti avvenuti negli ultimi giorni, anche fuori il comune albese.

I controlli in ambito ambientale e di sicurezza continueranno nelle prossime settimane.

Contatta l'autore

Redazione Corriere

Potete contattare la Redazione del Corriere allo 0173/284077 il Lunedì dalle 9 alle 12, dal martedì al venerdì dalle 9 alle 18 (orario continuato) e al sabato dalle 9 alle 12. Potete inviare una mail a web@ilcorriere.net

Ti potrebbero interessare anche:

Apri chat
Powered by