Rifiuti, a Dogliani i cestini usati in modo irregolare

0
36

A Dogliani nelle ultime settimane l’Amministrazione comunale ha constatato l’aggravarsi della situazione relativa all’uso dei cestini pubblici per la raccolta dei rifiuti dislocati nelle vie e piazze del centro urbano langarolo.

 

“Sempre più frequentemente vengono usati in maniera impropria e riempiti con sacchetti e rifiuti ingombranti che dovrebbero, invece, essere conferiti nella raccolta differenziata predisposta dal Comune con il sistema porta a porta. Evidentemente manca in parte dell’utenza la sensibilità ad un corretto uso di tali contenitori: questo causa un danno al decoro urbano, rendendo più sporco il paese e disseminando rifiuti pericolosi e insalubri nell’ambiente.

Si ricorda che il Comune ha predisposto uno svuotamento settimanale dei suddetti cestini urbani che cade ogni mercoledì. Ciononostante, a causa dell’uso improprio, la pulizia settimanale non è sufficiente. Se gli utenti, invece di riempire i cestini con sacchetti e rifiuti casalinghi non differenziati (bottiglie, lattine, barattoli, lettiere per gatti ecc.. ), provvedessero a conferire con il porta a porta, questa situazione di sporcizia e incuria sarebbe risolvibile” è l’analisi dell’Amministrazione comunale di Dogliani.

Inoltre il Comune ha attivato un controllo più stretto relativamente a questo problema con l’ausilio di fototrappole e, ai sensi del regolamento comunale, le sanzioni possono ammontare fino a 624 euro e alcune sono già state comminate grazie all’intervento della polizia municipale. “Ringraziamo coloro che hanno segnalato i casi di incuria di cestini in alcune zone del paese e vi invitiamo a riferire agli uffici preposti in Comune ogni uso improprio” e la conclusione dell’Amministrazione comunale.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui