Rifilato un 50euro falso a un ufficio del Comune

356
Foto di repertorio

Il Comune di Sommariva del Bosco doterà il suo ufficio Anagrafe di uno “scanner” aggiornato al controllo anche delle banconote da 50 euro di più recente emissione. Per evitare che si ripetano episodi come questo che ha richiesto l’intervento della Giunta. La banca che fa da tesoreria al Municipio aveva segnalato, tra le somme consegnate relative ai diritti di segreteria per il rilascio delle carte d’identità di settembre, una banconota farlocca da 50 euro. La banca si è subito tratta d’impiccio chiedendo al dipendente incaricato del versamento di sostituire il falso con un suo 50 euro buono. Lo stesso dipendente ha poi chiesto e ottenuto, tramite delibera di Giunta, il rimborso.