Ricordati nella piazza a loro dedicata i caduti di Nassiriya

Anche quest’anno, nell’anniversario del 12 novembre, la città di Bra ha voluto rendere omaggio alle vittime della strage di Nassiriya nella piazza dedicata ai “Carabinieri caduti di Nassiriya e forze di pace operanti all’estero”, davanti al Movicentro.

Il sindaco Bruna Sibille, insieme al luogotenente Franco Cocuzza della locale compagnia Carabinieri e ai rappresentanti delle forze dell’ordine cittadine, di associazioni e istituzioni con un gruppo di studenti, ha ricordato il tragico attentato di 15 anni fa quando, il 12 novembre del 2003, l’esplosione di un camion-bomba nella base “Maestrale”, in Iraq, costò la vita a ventotto persone tra civili e militari impegnati nella missione di pace “Antica Babilonia”. Tra i morti c’erano 19 italiani, di cui dodici carabinieri.

La commemorazione si è svolta nella Giornata nazionale della memoria per i caduti civili e militari delle missioni internazionali di pace.

Nuotare in una grande laguna affacciata sulle colline del Roero. E’ l’esperienza che offre la piscina estiva di Montà, che dallo scorso anno si è arri...
Nuotare in una grande laguna affacciata sulle colline del Roero. E’ l’esperienza che offre la piscina estiva di Montà, che dallo scorso anno si è arri...
X