Dal CuneeseAttualità

Riaperto il guado sul torrente Gesso, tra Cuneo e Mellana

Come promesso e previsto, il guado sul torrente Gesso, tra Cuneo (Santuario degli Angeli) e la bovesana Mellana, è stato riaperto ad inizio luglio, proprio nei giorni in cui Patrizia Manassero, primo sindaco donna del capoluogo cuneese, varava la sua prima Giunta. Sulle due rive del torrente è stato visto come buon auspicio. In stagione siccitosa, pur con violenti temporali, si può sperare che duri sin all’autunno, alle copiose piogge che sempre arrivano tra settembre ed ottobre, anche se in tanti non rinunciano nello sperare in prossima struttura fissa e definitiva ciclo-pedonale (richiesta è stata fatta già dalla scorsa Amministrazione cuneese, di cui la Manassero era vicesindaco, nell’ambito dei fondi messi a disposizione dal «Piano Nazionale di Resistenza e Resilienza» post COVID). Per il momento il percorso è tornato frequentato da cuneesi per le loro passeggiate del fine settimana, nel Parco Fluviale (di cui Boves continua a non far parte) e verso Mellana (dove vi è stata la festa patronale a metà luglio, vi son allestite esposizioni nel Circolo sin a fine agosto, «Concorso Parole ed Immagini – XXXI edizione», nello scorso fine settimana si son riviste aperte le porte dell’Osteria, con la storica gestione Cavallo…).

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button
PHP Code Snippets Powered By : XYZScripts.com