Dal CuneeseAttualità

“Retimpresa Lab”, un servizio per le aziende che “fanno rete”

Confindustria Cuneo in collaborazione con RetImpresa, l’Agenzia del Sistema confindustriale nazionale che promuove le reti e le sinergie tra imprese, ospiterà a partire dal prossimo 5 ottobre il primo centro di competenze integrate e di servizi su misura in Piemonte sulle Reti d’Impresa, il RetImpresa LAB che avrà i propri uffici nell’Associazione.
A disposizione delle aziende, un network di professionisti specializzati in formazione, consulenza amministrativa specialistica, giuridica e legale, marketing strategico di posizionamento delle reti.
I vertici di Confindustria Cuneo e RetImpresa sottoscriveranno ufficialmente un accordo di collaborazione che darà avvio alla sinergia. Un’attenzione particolare, con un focus dedicato, sarà rivolta ad una novità assoluta a livello nazionale, l’istituto della codatorialità, alla sua prima vera applicazione nell’ordinamento italiano. Attraverso questo strumento, due o più imprese potranno assumere insieme e condividere i lavoratori, ottimizzare le professionalità e gestire più efficacemente il lavoro e le competenze nelle filiere produttive e nei gruppi di imprese.
Ma non solo. Le imprese che scelgono di fare rete potranno contare su un supporto operativo altamente qualificato per stipulare i contratti di rete, studi e focus specifici dedicati a territori, filiere e settori, assistenza per registrazione e tutela dei marchi individuali e collettivi di rete; consulenza per la partecipazione a bandi e l’accesso a finanziamenti dedicati, per citare alcuni dei servizi che saranno forniti oltre al supporto amministrativo e alla segreteria tecnica delle reti di imprese.
“Gli imprenditori – commenta il presidente di Confindustria Cuneo, Mauro Gola – sono sempre focalizzati sulla crescita del business e, come Confindustria Cuneo, lavoriamo al loro fianco per agevolarle. Il contratto di rete è un metodo innovativo per incrementare la competitività e cogliere al meglio le opportunità di sviluppo. Inoltre, con l’introduzione della codatorialità, le reti di impresa diventeranno uno strumento ancora più strategico di collaborazione tra imprese”.
Evidenzia Fabrizio Landi, presidente di RetImpresa: “Il progetto dei RetImpresa Lab riflette l’esigenza attuale di creare sinergie innovative a livello territoriale e nelle principali filiere nazionali per fornire servizi di qualità “su misura” alle imprese che intendono insieme migliorare la capacità di co-progettazione e la sostenibilità dei propri modelli di business in rete. Il RetImpresa Lab di Cuneo – unico in Piemonte – va a rafforzare il network nazionale dei servizi per le reti. La forza di questa iniziativa – prosegue Landi – è nella capacità di includere sempre più Associazioni che intendono lavorare in maniera integrata e coordinata, proprio come una rete d’impresa, per erogare formazione e consulenza in linea con i fabbisogni effettivi delle aziende. L’adesione di Confindustria Cuneo al network RetImpresa Lab rappresenta perciò un tassello importate, in grado di mettere a disposizione delle imprese che operano nelle aree del Nord Ovest un desk di prossimità specializzato sul tema, al quale potersi rivolgere per ottenere assistenza qualificata e per cogliere tutte le opportunità e i vantaggi del fare rete”.
Appuntamento mercoledì 5 ottobre in Sala Michele Ferrero a partire dalle ore 14,30.
Per iscriversi al convegno: confindustriacuneo.it/calendario.
Sponsorizzato

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button