Restauri per il Duomo di Alba

Interventi alla Cappella del SS. Sacramento e alla volta del Coro

Sono iniziati da alcuni giorni i lavori di restauro all’interno della cattedrale di San Lorenzo. Gli interventi saranno due e a­vranno per oggetto la Cappella del SS. Sacramento e la volta del Coro. In entrambi i casi il lavoro consiste nell’eseguire controlli per identificare la sede di provenienza di alcune infiltrazioni di umidità e porvi rimedio con interventi adeguati alla necessità. La cappella laterale del SS. Sacramento (realizzata fra il 1642 ed il 1656 su committenza dell’erudito presule mons. Brizio) fu inizialmente la cappella dei vescovi. Completata nel Settecento, ha l’altare contraddistinto da vigorose soluzioni barocche che caratterizzano anche gli arredi e l’apparato dei candelabri. Nei banchi laterali si nota lo stemma episcopale. L’icona centrale è un pregevole dipinto su tela raffigurante Sant’Elia profeta e Sant’Eligio in adorazione della Madonna del Carmelo, opera del saviglianese Francesco Antonio Cuniberti, eseguita nel 1746. Anche gli affreschi barocchi della volta sono stati eseguiti nel 1748 dal Cuniberti. Di fronte al coretto dei vescovi vi è un altro dipinto settecentescoeseguito su tela, raffigurante Il martirio di San Donato vescovo di Arezzo. Nel 1986, la cappella è stata integralmente restaurata in occasione del quinto centenario dell’inizio della ricostruzione “novelliana” del duomo albese.

X