LANGA DEL BAROLOGrinzane CavourLANGHECRONACA
In primo piano

Rapina a Gallo Grinzane: intercettato il complice ferito

Sui social si scatena il dibattito. Solidarietà al gioielliere anche da Salvini

GALLO GRINZANE – All’indomani della tragica rapina alla gioielleria di Gallo Grinzane, il paese si ritrova compatto unito attorno a Mario Roggero e ai suoi familiari, centinaia le testimonianze di solidarietà rivolte al titolare della gioielleria. Dai profili social anche Matteo Salvini ha espresso la sua solidarietà al proprietario dell’attività:  Un abbraccio al gioielliere e alla sua famiglia aggredita. Il loro negozio di Grinzane Cavour (Cuneo) era già stato rapinato nel 2015: il titolare era stato picchiato e legato, poi chiuso in bagno con la figlia. La difesa è sempre legittima.

Nella tarda serata di ieri intanto, sarebbe stato intercettato il terzo rapinatore in fuga, ricoverato per una ferita alla gamba, presso il pronto soccorso dell’ospedale si Savigliano.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button