BRAAttualità

Raccolta differenziata della plastica a Bra: al via una campagna per migliorarla

Controlli «ma niente multe», assicurano i promotori: la finalità è migliorare la qualità

Oltre il 90% di raccolta differenziata: il dato è stato ribadito, riguardo a Bra, dal sindaco Gianni Fogliato la settimana scorsa in Consiglio comunale. E due giorni dopo Palazzo Civico ha diffuso un comunicato che annuncia un rilancio sul tema rifiuti. Si tratta degli imballaggi in plastica, la frazione più ingombrante del pattume urbano. Dopodomani, mercoledì 4 maggio e per circa un mese, si terrà una campagna definita «formativa e informativa» «per ottimizzare – scrivono dall’Am­ministrazione – la qualità di questo materiale conferito dai cittadini». Da una parte saranno diffusi tramite sito internet del Comune e i social network consigli e “pillole” informative per effettuare una buona differenziata. Dall’altra, tramite le analisi merceologiche a campione dei sacchi esposti dagli utenti in strada per il prelievo degli addetti, sia delle famiglie sia delle attività commerciali, si potranno fornire informazioni anche personalizzate, condividendo buone pratiche. A seguito di tale attività – «a scopo unicamente informativo e collaborativo», precisano dal Comune promettendo che non faranno multe –, l’utenza riceverà una lettera con il resoconto dell’analisi della plastica e indicazioni utili a migliorarla. «Solo con una differenziata di qualità, infatti, è possibile un riciclo efficace» – conclude il comunicato.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button