More
    spot_imgspot_img

    I più letti

    spot_img

    Leggi anche...

    Questa mattina l’apertura al traffico lotto II.6b dell’autostrada Asti-Cuneo

    spot_imgspot_img

    Si è tenuta questa mattina l’apertura al traffico del lotto II.6b dell’Autostrada Asti-Cuneo, tra la tangenziale di Alba e lo svincolo Alba-Ovest, alla presenza del Ministro delle Infrastrutture e della Mobilità sostenibile, Matteo Salvini e del Presidente della Regione Piemonte, Alberto Cirio.

     

    L’Amministratore delegato del Gruppo ASTM, Umberto Tosoni, ha spiegato:

    “Questo è  un progetto stabile e realizzabile, completabile in tempo ristretti.

    Io sono un grande sostenitore del sistema concessorio, che permette una collaborazione virtuosa tra pubblico e privato.

    Abbiamo trovato degli interlocutori istituzionali pronti ad appoggiarci.

    Siamo un Gruppo che vuole investire nel Paese, la Asti-Cuneo ci permette di completare la nostra visione di autostrada del futuro e porta avanti l’obiettivo di rivoluzionare la rete autostradale italiana.

    Vogliamo offrire agli utenti servizi di alto livello e a valore aggiunto.

    Senza il completamento di questa parte, la nostra visione di futuro non avrebbe potuto concretizzarsi.

    Il secondo lotto è ormai pronto, mancano poche autorizzazioni, il cantiere può essere completato entro il 2024.

    Il Gruppo ASTM ha tutto l’interesse di portare avanti investimenti in questo senso, già oggi investiamo oltre 1 miliardo di capex per migliorare la nostra rete stradale.

    Oggi è un momento di festa, dobbiamo celebrare il lavoro fatto e allo stesso tempo guardare al futuro.”

     

     

    In allegato una foto di Umberto Tosoni, Amministratore Delegato del Gruppo ASTM e una del tratto autostradale interessato.

    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui

    Dal Territorio