ALBAAttualità

Quattro giorni di intensa attività in Sicilia per Proteggere Insieme

ALBA – Presente in 12 regioni tramite 18 organizzazioni affiliate e attiva con oltre 500 volontari specializzati nella tutela e salvaguardia del patrimonio culturale da giovedì 15 luglio l’associazione nazionale di protezione civile albese si trova nell’isola, dove venerdì 16 luglio si è svolta l’affiliazione di un giovane gruppo di Militello Rosmarino, in provincia di Messina. Con la nuova formazione, il Coordinamento Regionale di Proteggere Insieme in Sicilia è arrivato così a contare 6 gruppi. Un’ulteriore crescita per l’associazione nata nella capitale delle Langhe nel 1995, all’indomani dell’alluvione, e che da allora svolge un lavoro costante premiato anche dalla Presidenza del Consiglio e dal Dipartimento Nazionale di Protezione Civile, che l’ha riconosciuta come unica organizzazione specializzata a livello nazionale riconosciuta dal Dpc nello specifico Elenco Centrale .

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button