More
    spot_imgspot_img

    I più letti

    spot_img

    Leggi anche...

    Quasi quattromila iscritti alla StraSavian 2023

    spot_imgspot_img

    SAVIGLIANOÈ stata più forte del maltempo la StraSavian 2023. Nonostante la pioggia che ha accompagnato le partenze dei due percorsi – quello “Open” da 12 km e quello “classico” da 6 km – in totale gli iscritti alla manifestazione sono stati 3.965.

     

    Come sempre la corsa, non competitiva e aperta a tutti, ha unito lo sport alla beneficenza. Il ricavato dell’edizione 2023 sosterrà il progetto promosso dal Comitato saviglianese della Croce Rossa (in collaborazione con NodoComix ed Abio), che prevede la parziale copertura delle spese per donare un ecografo per il Pronto Soccorso pediatrico. Inoltre, quanto raccolto servirà per i progetti sociali del Comune di Savigliano riguardanti il sostegno al reddito e all’abitare a favore di nuclei famigliari in difficoltà.

    Non sono mancati anche in questa edizione l’estrazione a premi e i riconoscimenti. La palma di istituto scolastico più numeroso è andata all’I.C. Papa Giovanni XXIII; la 5ªA della Papa Giovanni e la 1ªD della Santorre di Santarosa sono state le classi elementari con più partecipanti, mentre la 2ªB della Schiaparelli è stata la classe delle scuole medie più numerosa.

    Il gruppo più partecipato è stato quello della palestra “Vitality Wellness”; mentre l’Avis è stata l’associazione di volontariato con più membri presenti.

    Curiosità: Greta Ballario, nata il 7 aprile 2023, è stata la partecipante più giovane; Antonino Trentacoste, classe 1937, l’iscritto meno giovane.

    Per quanto riguarda coloro che hanno percorso la StraSavian correndo, il primo ad arrivare è stato Lorenzo Perlo (intorno ai 43′), seguito da Simone Mozzato, secondo posto, e Marco Barolo, terzo.

    Oltre alla Croce Rossa, era presente in piazza del Popolo anche la Polizia di Stato, con personale della Polizia Stradale di Cuneo, che ha svolto attività ludiche ed educative per bambini ed adulti.

    Come sempre, la StraSavian si è conclusa con il pranzo sotto l’Ala, organizzato dalla Proloco cittadina.

    «Coloro che non hanno provveduto a ritirare il premio dell’estrazione possono rivolgersi all’Ufficio sport del Comune entro il 31 maggio – ricordano dal Comitato Organizzatore –. Sul sito internet del Comune è disponibile l’elenco dei premi non ritirati».

    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui

    Dal Territorio