CORONAVIRUSdal PiemonteSanità

Quarta dose: accesso diretto per gli over80 in Piemonte

Per incentivare ulteriormente l’adesione alla quarta dose del vaccino contro il Covid dall’8 giugno la Regione offre agli over80 piemontesi l’accesso diretto in numerosi centri vaccinali (elenco).

A tutti coloro che maturano i 120 giorni per ricevere la dose la Regione continua comunque ad inviare l’sms di promemoria con la convocazione.

La scorsa settimana il Piemonte si è confermato in testa alla classifica nazionale per la somministrazione della quarta dose. Più di 235.000 quelle somministrate alle categorie per le quali è stata autorizzata, ovvero immunodepressi, over80, over60 fragili e ospiti delle Rsa. Molto positiva l’adesione da parte di over80 e over60 fragili (più del 70% di chi ha ricevuto la chiamata si è presentato presso il centro vaccinale).

Prosegue intanto la vaccinazione a domicilio per le 20.000 persone non trasportabili, che le squadre delle Asl ultimeranno entro il mese di luglio.

Il presidente della Regione e l’assessore alla Sanità rilevano che anche in questa nuova fase della campagna vaccinale il Piemonte sta dando il massimo e di questo ringraziano ancora una volta tutto il sistema sanitario, perché è grazie ai vaccini che si è avuta la possibilità di ripartire in sicurezza.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button
PHP Code Snippets Powered By : XYZScripts.com