ALBACultura e Spettacoli

Quando la musica diventa poesia: Al Teatro Busca di Alba serata con Profondo Umano e…Lucio Dalla 🗓

Scheduled ALBA Cultura e Spettacoli

ALBA – Profondo Umano approda al Teatro Sociale Busca. Venerdì 23 settembre alle ore 21 è. in programma “Quando la musica è poesia” con il pianista e compositore Beppe d’Onghia e l’attore Paolo Tibaldi. «Avvicinarsi all’arte, in tutte le sue forme – spiegano gli organizzatori – è una delle vie essenziali per re-imparare ad abitare poeticamente il mondo. Purtroppo, già a partire dai programmi scolastici, questo ambito è da sempre sacrificato, e così fino a giungere alla politica, assai poco sollecita nel destinare incentivi economici al mondo dell’espressione artistica, tra l’altro in un Paese come l’Italia, noto nel mondo per essere scrigno di impareggiabili bellezze. Se il mondo è abitabile poeticamente, Lucio Dalla se n’è fatto interprete: è forse l’artista stesso ad essere abitato dalla poesia. In quest’ottica vivrà fino a quando le sue canzoni verranno suonate. E pronunciate. E illustrate». Le tre arti si fonderanno in un allestimento scenico, ospitato dal palco del Busca, dove D’Onghia, già collaboratore e arrangiatore di Lucio Dalla, produrrà i suoni del cantautore, l’attore Paolo Tibaldi interpreterà i testi delle canzoni e le illustrazioni di Serena Zaniboni daranno vita alla poesia che scaturisce dalla forma “canzone”, per abitarla tutti insieme. Informazioni e prenotazioni sono disponibili sul sito www.profondoumano.it.

Sponsorizzato

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button