BRAAttualitàCultura e Spettacoli

Quando il patron della “Bra Servizi” aiuta a risolvere il giallo

Si tinge del “fucsia”, colore simbolo della ditta “Bra Servizi”, la trama del nuovo libro giallo di Gian Maria Aliberti Gerbotto: “La brava gente”. Presentato nei giorni scorsi su Rai 1 nel programma “Milleunlibro”, si tratta del quarto giallo per il 46enne giornalista saluzzese Gerbotto, ormai anche conosciuto personaggio televisivo, che dopo gli esordi a “Unomattina” dove nell’estate 2017 commentava le news della settimana, è da più di un anno impegnato nei programmi di Gigi Marzullo.

“La brava gente” è una vera e propria carrellata di personaggi reali tra cui spicca la figura del grand’ufficiale Giuseppe Piumatti, noto imprenditore braidese.Piumatti, dopo molteplici richieste per comparire su libri di economia e romanzi, ha accettato con grande piacere di essere protagonista con Gerbotto, compiaciuto della trama avvincente e dal ruolo ricoperto in questa storia. Si tratta di un thriller che si dipana nella provincia Granda,la trama giungerà alla Bra Servizi dove proprio la collaborazione di Giuseppe Piumatti, presidente dell’azienda di servizi ecologici, sarà fondamentale alle indagini per la risoluzione del caso.

Il romanzo “La brava gente” si può acquistare in libreria al prezzo di 16 euro e presto sarà disponibile anche on line sul portale della Mondadori.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button