LANGA DEL BAROLOLANGHENovelloScuola

Quando il fango diventa un’esperienza di gioco per i bambini della scuola dell’infanzia di Novello

NOVELLO Quanto è bello il fango! E’ dall’alba dei tempi che i bambini giocano con pozzanghere fangose sporcandosi in ogni dove. Terra, acqua e altri materiali naturali come pozzanghere, foglie, erba e fiori forniscono ai bambini occasioni di apprendimento e divertimento senza fine. Molti di noi sono attaccati ai ricordi di quando creavamo torte, scavavamo gallerie in cerca di vermi o facevano ruscelli e avvallamenti nel fango. Ma non era solo divertimento.

   “I fanciulli trovano tutto nel nulla, gli uomini il nulla nel tutto”  

                                                   Giacomo Leopardi

I bambini della scuola dell’infanzia di Novello sono stati catapultati dai loro insegnanti in questa straordinaria esperienza, facendogli vivere e provare sensazioni probabilmente a molti sconosciute.

 

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button