Puliamo il Mondo 2023, Asti ha risposto presente

0
51

ASTI – Anche quest’anno si è svolta l’edizione XXXI di Puliamo il Mondo, campagna di riqualificazione ambientale di respiro mondiale conosciuta come “Clean Up the World”, presente in Italia attraverso Legambiente come comitato organizzatore dal 1993. L’evento si è svolto sabato 21 ottobre presso il parco Bosco dei Partigiani, in via M.T. di Calcutta e dintorni e presso l’area SIC di c.so Savona, con la partecipazione del gruppo degli Ecovolontari comunali, dell’Associazione Via Madre Teresa di Calcutta, della Protezione Civile e di ASP che ogni anno mette a disposizione i sacchi per la raccolta differenziata. I cittadini si sono resi disponibili a ripulire le aree, combattendo degrado e maleducazione in prima persona. I volontari della Protezione Civile hanno raccolto sette Big Bag di rifiuti, quantità sempre importanti.

 

In Italia nel 2022 sono stati 400.000 i cittadini coinvolti nell’iniziativa, 4.000 le aree ripulite e 1.300 le città coinvolte.

Riappropriarsi del territorio sviluppando il senso di appartenenza, credendo nel cambiamento attraverso la sensibilizzazione e il buon esempio sono gli obiettivi della campagnaE’ fondamentale dare dimostrazioni tangibili”, commenta l’assessore Luigi Giacomini, “scoraggiare i comportamenti non più tollerabili. Sarà mia cura interfacciarmi con l’assessore all’Istruzione per coinvolgere in futuro nuovamente le scuole.

“Crediamo sia fondamentale aderire sempre a iniziative come queste che permettono il coinvolgimento diretto dei cittadini, sviluppando senso civico e rispetto per l’ambiente”, precisa il sindaco Maurizio Rasero.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui