Dal CuneeseAttualità

Protezione civile: raccomandazioni operative connesse a fenomeni di frana e alluvione

Anche i cittadini possono partecipare al programma nazionale di prevenzione dei rischi

CUNEO – Il Dipartimento della Protezione Civile ha diffuso le raccomandazioni operative per prevedere, prevenire e fronteggiare eventuali situazioni di emergenza connesse a fenomeni di frana e alluvione durante le stagioni autunnale e invernale 2022 -2023.

Il documento descrive le condizioni meteorologiche tipiche di tali stagioni e dei conseguenti fenomeni che possono verificarsi. La mitigazione dei rischi indotti viene attuata mediante interventi strutturali, che generalmente richiedono tempi di realizzazione lunghi, ma anche mediante misure non strutturali di protezione civile, come la pianificazione di protezione civile e del sistema di allertamento. Anche i cittadini prendono parte al servizio nazionale della protezione civile aderendo al volontariato, favorendo la cura e la tutela dell’ambiente, informandosi riguardo ai rischi presenti sul territorio e adottando comportamenti corretti in caso di situazioni di pericolo.

Sia la Regione Piemonte e sia il Dipartimento della Protezione Civile hanno reso disponibili specifiche indicazioni sulle misure di autoprotezione da adottare: Regione Piemonte – Cosa fare in caso di allerta; Dipartimento della Protezione Civile – Buone pratiche di protezione civile (Io non rischio); Dipartimento della Protezione Civile – “Rischio meteo-idro. Sei preparato?”

Inoltre, dalla collaborazione tra le Regioni Liguria, Piemonte e Valle d’Aosta è nata la nuova applicazione Meteo 3R finalizzata a mettere a disposizione del cittadino dati meteorologici in tempo reale basati su una rete composta da oltre 650 stazioni di rilevamento, fornire previsioni elaborate e validate da meteorologi esperti e non da algoritmi automatici, pubblicare allerte ufficiali per rischi naturali conseguenti alle condizioni climatiche. L’applicazione è accessibile con pc all’indirizzo www.meteo3R.it ed è inoltre scaricabile per smartphone / tablet seguendo le indicazioni riportate sul sito di ARPA Piemonte. Altre info sul portale della Provincia di Cuneo alla pagina dedicata alla Protezione civile: https://protezionecivile.provincia.cuneo.it/?p=6258.

Sponsorizzato

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button