Pronto il secondo bando per il bar “Area Verde”

Generazioni di salicetesi sono cresciuti all'ombra dell'Area Verde

Fumata nera per il primo bando relativo alla gestione del bar “Area verde” e così il Municipio ha indetto una seconda gara. Il locale e l’area in questione appartengono al patrimonio indisponibile del Comune di Saliceto e considerato il contesto in cui sono inseriti, l’attività di somministrazione di bevande e alimenti dovrà privilegiare la vocazione a luogo di convivialità e di aggregazione.

Nei locali oggetto di concessione saranno vietati l’installazione e l’uso di apparecchi automatici, semiautomatici ed elettronici per il gioco d’azzardo. L’aggiudicazione avverrà all’offerta economicamente più vantaggiosa individuata sulla base del miglior rapporto qualità/prezzo. La durata della concessione è prevista per la durata di 6 anni con possibile rinnovo di altri 6. L’affidatario avrà l’onere di realizzare interventi manutentivi.

Le domande di partecipazione devono pervenire entro il 20 aprile 2018. Gli interessati possono trovare le informazioni e le modalità del caso sul sito del Comune.