More
    spot_imgspot_img

    I più letti

    spot_img

    Leggi anche...

    Pronto il calendario degli eventi di “Bel Monteu”

    spot_img

    C’è molto di buono a Monteu Roero: ove, grazie all’associazione “Bel Monteu” diretta dal nostro Cavaliere Mario Novarino, prosegue il moto di valorizzazione di quello che è un luogo centrale – per ragioni geografiche, storiche ed economiche – per tutta la Sinistra Tanaro. Nei mesi scorsi, il sodalizio ha voluto onorare in pieno la figura dello scrittore albese Beppe Fenoglio a 100 anni dalla nascita, ed allo scrittore e studioso di storia locale di Monteu Roero, Prof. Roberto Bergadani, già Preside del liceo “Govone” di Alba a 65 anni dalla morte.

     

    Oltre ai tanti eventi organizzati, che hanno avuto come fulcro il centro, i crotìn e il castello di proprietà della famiglia Berta (tutte azioni che mostrano come si possa fare accoglienza turistica concreta, tra queste colline), il gruppo ha avviato con successo il recupero della cappella del San Sebastiano posta all’ingresso del capoluogo: avviando, allo stesso tempo, la mostra “en plein air” volta a mostrare le radici etnografiche monteacutesi. Ora, è già pronto il calendario degli eventi per il 2023: si partirà il 16 aprile con “Tra sacro e profano” continuando poi la seconda domenica di maggio con “Avventure al castello e alle misteriose antiche cantine”. Il terzo fine settimana di giugno verrà la volta del “Tasta Tasta”: in autunno, largo a “Roero Segreto” il 15 ottobre, e al Natale al castello del 10 dicembre. Per info: 333/76.78.652 o 347/05.87.825, oppure www.belmonteu.it.

    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui

    Dal Territorio