ROERO OVESTSommariva del BoscoROEROAttualità

Programma di sostituzione dell’acquedotto a Sommariva

Promesso cambio dei tubi entro fine anno in alcune delle strade più bisognose e vittima di frequenti perdite

La settimana scorsa si è scavato in via Reinero, ma proseguirà e punta un po’ alla volta, compatibilmente con la disponibilità economica, a risolvere un annoso problema di Sommariva del Bosco l’impegno di Tecnoedil Spa. La ditta, parte del gruppo Egea, concessionaria del ciclo idrico, ha promesso al sindaco Marco Pedussia un programma di sostituzione dell’acquedotto di questo paese. I problemi, con frequenti copiose perdite e conseguenti disservizi ai residenti, non di rado alle prese con rubinetti da cui esce un liquido repellente, sono esplosi nel 2019. Dopo l’entrata in funzione delle nuove vasche interrate di accumulo della potabile, che hanno sostituito il vecchio serbatoio sospeso demolito presso via 25 Aprile. L’impianto così ha smesso di funzionare per caduta, è stato messo in pressione e tante vetuste tubazioni non la sopportano, cedono. Dalla concessionaria hanno comunicato al Municipio l’elenco delle strade che entro fine anno dovrebbero vedere il totale rinnovo di questo sottoservizio: oltre a via Reinero e via 6 Maggio (interventi già in atto) si tratta di via Mazzini e via Giansana. L’Am­­ministrazione ha chiesto di aggiungerne altre due particolarmente bisognose: via Bra e via Carle.

Sponsorizzato

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button
PHP Code Snippets Powered By : XYZScripts.com