Ecco il programma dei lavori pubblici

Il Consiglio comunale di Diano d’Alba ha approvato il nuovo programma triennale delle opere pubbliche. Come sempre ricordiamo che le previsioni sono indicative e la fattibilità dei lavori dipenderà dalle risorse finanziarie disponibili.
Per il 2018 l’opera più costosa (810mila euro) programmata, è la sistemazione di via Alba; quasi altrettanto cospicua (713.983,74 euro) è la cifra ipotizzata per ristrutturare e riqualificare l’asilo di Valle Talloria, mentre i lavori di ripristino e consolidamento a valle di via Regina Margherita costeranno circa 170mila euro; infine è prevista la revisione delle sponde del rio Pittatori presso il “Ponte della Pietra”, da lungo tempo danneggiate da frane.
Nel 2019 invece sono citati 3 interventi: conservazione e valorizzazione della Tenuta San Sebastiano (210mila euro), sistemazione e ampliamento del cimitero del capoluogo (100mila euro) e manutenzione di vie, piazze e marciapiedi. Per quest’ultima l’intervento dovrebbe svolgersi in due fasi: una nel 2019, d 100mila euro, l’altra nel 2020 per 150mila euro.
Nel triennio complessivamente il Comune mira a investire 1.813.983,64 euro.

Alessio Rapallino

X