dal PiemonteAttualità

Procedure più semplici per le ristrutturazioni edilizie

Il recupero dei fabbricati per evitare l’eccessivo consumo di suolo, le ristrutturazioni edilizie, l’utilizzo dei rustici, dei locali sottotetto e dei seminterrati, la delocalizzazione degli edifici costruiti in aree a rischio idrogeologico, le premialità e le agevolazioni per i cittadini, le competenze dei Comuni in rapporto con i piani regolatori sono i punti principali della nuova legge sull’urbanistica e le ristrutturazioni edilizie approvata il 17 maggio dal Consiglio regionale e che modifica le leggi regionali 56/1977, 16/2018 e 13/2020.

Il presidente e il vicepresidente della Regione commentano che la lotta alla burocrazia, che era stata promessa per un Piemonte più veloce e alleggerito da molti di quei lacci e laccioli che spesso non sono una garanzia ma solo un appesantimento burocratico, diventa legge per un settore come l’urbanistica, determinante per lo sviluppo e l’economia del territorio. L’edilizia è un traino per tutto il sistema economico e oggi più che mai, dopo due anni di pandemia e con i rincari internazionali di energia e materie prime che stanno mettendo in difficoltà molti cantieri, sostenere chi lavora alleggerendo i carichi di burocrazia non è solo una priorità, è un dovere.

In particolare, il provvedimento rende più facile il recupero afine abitativo dei sottotetti, a vantaggio del migliore utilizzo dei volumi esistenti, riduce da 120 a 90 giorni il tempo per dare risposte, trascorsi i quali varrà il silenzio assenso, incentiva l’efficienza energetica degli edifici escludendo dal conteggio delle cubature gli spessori necessari per realizzare coibentazioni, consente inoltre il recupero dei piani terra degli edifici a pilotis per ricavarne locali
abitabili, permette lo spostamento di cubature edificabili da un’area all’altra di un Comune senza varianti al piano regolatore.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button
PHP Code Snippets Powered By : XYZScripts.com