Primo riutilizzo in vista per l’ex poliambulatorio: ospiterà veterinari e SerT

0
90

BRA – Dovrebbe tornare presto in uso, se non altro parzialmente, l’ex poliambulatorio di via Goito a Bra. La proprietà, l’Asl Cn2, sta facendo eseguire lavori di adeguamento dei servizi igienici. In predicato del trasloco in questa palazzina anni ’70 del secolo scorso, lasciata vuota sul finire del 2021 nell’ambito delle riorganizzazioni che per la sanità pubblica territoriale si sono accompagnate all’entrata in funzione dell’ospedale unico di Verduno, c’è il servizio veterinario.

 

Un presidio strategico per la filiera della carne, pregiato prodotto tipico, che Bra non perderà: si trasferirà di poche centinaia di metri in linea d’aria dall’attuale dislocazione presso il mattatoio civico di viale Industria. Stesso percorso, lasciando i locali in affitto in via Alcide De Gasperi, dovrebbero compiere gli operatori del Ser.T (Servizio tossicodipendenze). Il direttore generale dell’Azienda sanitaria, dott. Massimo Veglio, riferisce che le ristrutturazioni sono in dirittura d’arrivo e hanno compreso anche degli interventi di messa a norma antincendio oltre ad alcune compartimazioni, per dividere meglio gli spazi secondo le nuove esigenze. Il ritorno in uso di via Goito dovrebbe accompagnarsi alla prossima primavera.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui