More
    spot_imgspot_img

    I più letti

    spot_img

    Leggi anche...

    Presentato “visitdianodalba”, il percorso fatto dai ragazzi

    spot_imgspot_img

    A Diano, la sera di giovedì 6 giugno in Palazzo Rebuffino, sede del Comune, è stato presentato alla cittadinanza il lavoro realizzato dai ragazzi delle scuole medie, durato due anni e condotto con la guida della professoressa Silvia Borra , unitamente a Mario Proglio, cultore e custode della storia locale, animatore dell’associazione “l’Arvangia”.

    È stato quest’ultimo a proporre il progetto, spinto dall’entusiasmo e dalla passione, al dirigente dell’istituto comprensivo, Dino Zuppardo, che lo ha accolto, condividendolo pienamente. Si chiama “visitdianodalba.com” il percorso, figlio del progetto, operativo già dal prossimo luglio in italiano ed inglese, dalla fine dell’anno anche in tedesco e francese, concretizzato dai ragazzi con le loro guide, che accompagna per mano, lungo le strade, le vie, le piazze ed i luoghi di quello che è uno dei paesi più belli e suggestivi delle Langhe.

    Il sindaco, Ezio Cardinale, ha infine sottolineato quanto sia importante trasmettere ai giovani e, in particolare, ai ragazzi delle scuole, la passione, l’impegno e l’orgoglio della conoscenza della storia locale: saranno loro, infatti, ad esserne i custodi ed i prosecutori, conservando ed alimentando quel fuoco che solo rappresenta la Memoria e l’Identità, nella Storia e della Tradizione.

    Redazione Corriere
    Redazione Corrierehttps://www.ilcorriere.net
    Potete contattare la Redazione del Corriere allo 0173-28.40.77 oppure scrivendo a: info@ilcorriere.net

    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui

    Dal Territorio