Presentato l’ultimo lavoro del compositore Paolo Paglia

Nel Coro della Maddalena

E’ stato accolto da un ottimo successo e consenso il nuovo lavoro musicale del compositore albese Paolo Paglia. Si tratta dello “Stabat Mater” per organo e voce solista affidato all’editore padovano “Armelin” per la pubblicazione della partitura e alla casa editrice “Nota Music” di Udine per la pubblicazione nella collana “Prima Musica” e diffusione del cd e del libretto che descrive l’opera, contenente un excursus sul tema della musica sacra e dello “Stabat Mater”. Paolo Paglia ha interpretato il tema con grande rispetto formale senza rinunciare a qualche elemento di modernità che, tuttavia e come ben hanno compreso gli ascoltatori raccolti nel Coro della Maddalena, nulla toglie alla sacralità della deposizione del Cristo morto. Nella serata, il componimento è stato offerto al pubblico nell’esecuzione del pianista Daniele Gatto e della soprano Daniela Pellegrino.

FOCUS

GUARDIAMOCI INTORNO

Quelle buche in sequenza reclamano una tappata

Un lettore: Visto che nei giorni scorsi erano all’opera con l’asfaltatura a pochi metri di distanza in viale delle Rimembranze, se avessero avanzato un po’ di catrame… ci sarebbe...

Strada Ca’ del Bosco e quel cantiere che langue a Bra

Un lettore: Non so se faccio bene a rivolgermi al “Corriere” o dovrei scrivere a “Chi l’ha visto?” per ritrovare gli operai che ormai da un mese hanno smesso di lavorare in strad...

È vero che nessuno lo vuole, ma non vada a ramengo

Un lettore: Almeno tenete chiuse le finestre di questo palazzotto di proprietà del Comune in via Vittorio Emanuele II, pieno di centro di Bra… E’ vero che hanno provato a venderl...