Attualità

Presentato a Bra l’Almanacco della Resistenza 2022 a cura di Anpi

Presentato a Bra venerdì scorso L’Almanacco della Resistenza 2022 offre una panoramica sugli eventi che hanno segnato i venti mesi di guerra resistenziale sulle montagne e le colline della provincia di Cuneo.La ricerca è stata curata dal gruppo Anpi di Bra, con la collaborazione di un gruppo di storici: Fabio Bailo, presidente del Consiglio comunale di Bra, Livio Berardo, già presidente dell’Istituto storico della Resistenza di Cuneo, Gigi Garelli, direttore dell’Istituto storico della Resistenza di Cuneo, Enzo Demaria, già sindaco di Alba e presidente della sezione Alba-Bra dell’Anpi.  L’Almanacco si apre con la presentazione di Gianfranco Pagliarulo, presidente nazionale dell’Anpi.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button